Fra le nuvole


Vai ai contenuti

Ricette pasta di mais

Pasta di mais > Ricetta e consigli


PASTA DI MAIS
150 gr di maizena
250 gr di colla vinilica(la migliore la colla Neolith)
1 cucchiaio di olio di vaselina
1 cucchiaino di essenza di lavanda
50 grammi polvere di porcellana( o polovere di ceramica)
bianco titanio acrilico


PROCEDIMENTO
Cuocere in un tegame antiaderente a fuoco bassissimo tutti gli ingredienti esclusa la polvere di porcellana e il bianco di titanio,mescolando velocemente fino ad ottenere una palla compatta ed elastica (bastano pochi minuti). Quando si forma un panetto che si stacca dalle pareti, toglierlo dal fuoco e continuare ad impastarlo su un foglio di carta da forno. Se l'impasto risultasse troppo appiccicoso rimettere il panetto sul fuoco per qualche istante.
Nuon cuocete troppo il panetto.
L'impasto sara' inutilizzabile perche' troppo duro e non elastico.

Tra i grandi vantaggi di questo impasto c'e' da ricordare che non necessita di cottura,non teme l'umidita', e' quasi infrangibile, mentre si avra' un po di difficolta' nell'usare gli acquerelli o i gessetti per colorare le creazioni.
Quando il panetto e' raffreddato aggiungere la polvere di porcellana impastata con poca acqua tanto da creare una creama densa e un po' di bianco di titanio acrilico.usare l'impasto dopo 24 ore

l

PASTA DI MAIS

.
L'importante e' ottenere un impasto elastico
. Se col passare dei giorni la pasta soprattutto quella colorata si seccasse inumidirsi le dita con creme a base di glicerina
. La pasta di mais quando e' asciutta diviene piu' intensa nella tonalita' quindi ottenere sempre colori pittosto tenui quando si crea il colore per lavorare
. I tempi di cottura dell'impasto variano MOLTO a seconda del tipo di colla utilizzata e dalla intensita' del fuoco e la larghezza della pentola, provate
quindi diverse volte fino ad ottenere la VOSTRA ricetta giusta
. Per non lasciare le nostre impronte sulla pasta di mais passare la pasta attraverso un foglio di carta forno, questo in particolare per i petali dei fiori, saranno cosi' ben sottili e senza segni
. Non c'e bisogno di vernice protettiva perche' non teme l'umidita'
. I vari pezzi che si creano si uniscono tra di loro con il pennello bagnato d'acqua come per la pasta di sale
. Per sfumare la pasta di mais con gessetti per belle arti o acquerelli bisogna passare piu' volte il colore rispetto alla pasta di sale, poiche' la superficie del mais e' piu' liscia e il colore scivola un po' via
. Se si fanno bamboline ricordarsi che il mais si RITIRA un po,' quindi mettere molti capelli sulla testa della bambola per evitare di vedere zone vuote
Per stendere sfoglie sottili di pasta evitare di usare il mattarello di legno, e' utile usare tubi di plastica rigidi e lisci, la pasta si attacchera' meno alle pareti del mattarello.
I pezzi si asciugano all'aria, non necessitano di cottura in forno..





Home Page | Delica bijoux | Delica vari | Bijoux crystal | Pasta di mais | Amici e ospiti | Mappa del sito


aggiornato | fralenuvole61@yahoo.it

Torna ai contenuti | Torna al menu